La Bio di Ugo

Ugo Nespolo è nato a Mosso (Biella), si é diplomato all’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino ed è laureato in Lettere Moderne. I suoi esordi nel panorama artistico italiano risalgono agli anni Sessanta, alla Pop Art, ai futuri concettuali e poveristi.

Mai legata in maniera assoluta ad un filone, la sua produzione si caratterizza subito per un’accentuata impronta ironica, trasgressiva, per un personale senso del divertimento che rappresenterà sempre una sorta di marchio di fabbrica.

Negli anni Settanta Nespolo si appropria di un secondo mezzo di espressione, il cinema: in particolare quello sperimentale, d’artista. Gli attori sono artisti amici, da Lucio Fontana a Enrico Baj, a Michelangelo Pistoletto. 
Gli anni Settanta rappresentano per Nespolo un passaggio fondamentale: vince il premio Bolaffi (1974), realizza il Museo (1975-’76), quadro di dieci metri di lunghezza che segna l’inizio di una vena mai esaurita di rilettura-scomposizione-reinvenzione dell’arte altrui. 

Ambientazione Quadro Opera 'Collezionismo' di Ugo Nespolo, rappresentazione artistica di jukebox colorati, disponibile su Mycrom.art.

LA COLLEZIONE DI UGO NESPOLO

Scopri l'universo vibrante e colorato di Ugo Nespolo attraverso "Tele ed Opere", dove l'arte incontra l'innovazione in un'espressione di pura creatività.

🖌️🌈 Con un tocco di genialità, Nespolo ti porta in un viaggio attraverso composizioni audaci e sperimentazioni artistiche che sfidano i confini tradizionali.

VAI ALLA COLLEZIONE
UGO NESPOLO

UGO NESPOLO

La collezione 'Tele ed Opere' di Ugo Nespolo è un viaggio caleidoscopico...